LIBRO PENSIERO: SPECIALE RIFLESSIONI SUL MIO COMPLEANNO. (17 giugno 2021)

Annunci

Un Saluto a tutti, Cari Lettori! Questo post lo scriverò letteralmente nei ritagli di tempo che trovo nel corso di questa giornata. Nonostante ciò sono felice di condividere le mie emozioni e le mie riflessioni in questo articolo riguardo, come si evince dal titolo, il giorno del mio compleanno. Probabilmente la giornata in sé non assume alcun tipo di valore se non ci si ferma a pensare a tutto il buono trascorso durante l’anno. Il 13 giugno, che quest’anno era di domenica, ho compiuto 25 anni. Per molti si tratta di un età cruciale. Ti rendi conto di essere passato dall’essere poco più che un bambino ad essere di colpo adulto. Per fortuna io ho superato questa barriera poco alla volta, grazie alle esperienze vissute nel corso della mia vita. Spesso i fatti più brutti sono quelli che sanno fortificarti, forse anche prima del tempo stabilito. Nonostante ciò, come diceva anche Pascoli, conservo e conserverò per sempre un fanciullo dentro di me, il mio essere bambina, la voglia di giocare e stupirmi ogni giorno. Credo sia fondamentale per tutti mantenere un senso di fanciullezza dentro di sé. Ti aiuta a superare con positività tutto quello che accade nella quotidianità, che sia buono o meno. Festeggiare il compleanno è quindi fermarsi a riflettere, fare un resoconto di tutto ciò che ti è andato bene nel corso dell’anno passato. Perché il vero fine di un compleanno è sentirsi bene. Non sono amante dei festeggiamenti, non amo stare al centro dell’attenzione, forse un po’ di timidezza, anche se credo sia proprio il mio modo di essere felice, comunicare con il mio io interiore, confrontandomi con esso, cercando in maniera consapevole ed empirica di migliorarmi con costanza. Ognuno di noi può migliorare, sentirsi e vivere meglio, può riconoscere errori e pregi e da ciò costruire le proprie giornate, con filosofia e ottimismo. Con queste parole concludo, vi ricordo di lasciare una stella e di votare per Storyteller’s Eye Word su Net-Parade! Basta cliccare nella barra blu sotto l’articolo o nei banner blu in home page e confermare. È possibile votare un numero illimitato di volte, basta attendere 60 minuti tra una votazione e l’altra. Un abbraccio a tutti!

Annunci

Greetings to all, Dear Readers! I will write this post literally in the spare time I find during this day. Despite this, I am happy to share my emotions and reflections in this article regarding, as can be seen from the title, my birthday. Probably the day itself does not take on any kind of value if you do not stop to think about all the good things spent during the year. On June 13, which this year was Sunday, I turned 25.
For many it is a crucial age. You realize you’ve gone from being little more than a child to suddenly being an adult. Fortunately, I have overcome this barrier little by little, thanks to the experiences lived in the course of my life. Often the worst facts are those that can fortify you, perhaps even before the appointed time. Despite this, as Pascoli also said, I keep and will always keep a child inside me, my being a child, the desire to play and amaze me every day. I think it’s essential for everyone to have a sense of childhood within them. It helps you to overcome with positivity everything that happens in everyday life, whether it is good or not. Celebrating your birthday is therefore pausing and reflecting, making an account of everything that has gone well for you over the past year. Because the real purpose of a birthday is to feel good. I am not a lover of celebrations, I do not like being in the center of attention, perhaps a little shyness, even if I think it is my way of being happy, communicating with my inner self, comparing myself with it, seeking consciously and empirical to improve myself constantly. Each of us can improve, feel and live better, can recognize mistakes and merits and build their days from this, with philosophy and optimism. With these words I conclude, I remind you to leave a star and vote for Storyteller’s Eye Word on Net-Parade! Just click in the blue bar below the article or in the blue banners on the home page and confirm. You can vote an unlimited number of times, just wait 60 minutes between one vote and the next. Hugs to all!

Sempre Vostra, Storyteller.

Always Yours, Storyteller.

sito internet

LIBERO PENSIERO: SPECIALE IL MIO COMPLEANNO! (13 giugno 2020)

Buongiorno cari Lettori! Oggi sono 24 e voglio festeggiare con voi in modo molto particolare, ma soprattutto con qualcosa che mai ho provato prima. Ho accettato fin da subito con grande spirito di gioco la nomination per l’ “IDEAL INSPIRATIONAL BLOGGER AWARD” e di questo devo ringraziare il mio collega, anch’egli blogger Itsdo e il suo blog https://ltsdo.wordpress.com/. Dunque riporto in seguito tutte le regole per partecipare a questa bellissima iniziativa di blogging:

Regole:

  • Ringrazia la persona che ti ha nominato e fornisci un link al suo blog.
  • Rispondi alle loro domande.
  • Nomina fino ad altri 9 blogger e fai loro 5 nuove domande.
  • Elenca le regole e visualizza il logo “Ideal Inspiration Blogger Award”.
  • Fornisci il link del creatore del premio come premio di ispirazione blogger come Rising Star da  https://idealinspiration.blog  .

Come dicevo, ho accolto molto volentieri questa nomination perchè mi permette di raccontarvi qualcosa in più su di me. Perciò considerando le domande poste ho scelto quelle che reputavo le mie preferite:

Chi è il tuo modello di riferimento? Il mio modello di riferimento non è un ente fisico, non è una persona in sè. Sono una grande sognatrice e una romantica e credo che il modello da perseguire sempre sia l’Amore, che si anima nelle persone più buone e rispettose del prossimo. In poche parole i miei modelli di riferimento sono tutte le persone che sanno amare profondamente, mettendo da parte il proprio egoismo recondito e naturale.

Qual’è il posto più bello in cui sei stato? Amo i viaggi semplici, le gite fuori porta, la serenità. Da alcuni anni passo ogni estate qualche giorno nella zona della Provenza Francese, tra Nyons e Orange. Sono luoghi incantevoli che consiglio davvero a tutti.

Quando non riesci a dormire, cosa ti tiene sveglio la notte? Ci sono periodi che proprio mi risulta difficile dormire la notte e nella maggior parte dei casi a tenermi sveglia sono le mie idee, le ispirazioni, che mi aiutano a scrivere ogni giorno cose nuove. Talvolta però, penso sia una cosa che accomuna un pò tutti, sono le normali incombenze della vita, il pensare alle “cose da fare” la cui scadenza è ravvicinata.

Quale cibo brami più spesso? Premettendo che sono vegetariana e non consumo per etica e per filosofia/ religione e soprattutto perchè non mi è mai piaciuta molto, carne e simili, se penso al cibo, i due che più mi fanno venire l’acquolina in bocca sono la pasta al pomodoro e il cibo giapponese vegetariano, ovvero spaghetti di soba con verdure e germogli, riso saltato con verdure, alghe e sushi vegan in ogni sua forma!

Qual’è la lettura attuale e successiva? Ora sto leggendo un libro scritto da Giuseppe Sgarbi (padre del noto Vittorio) dal titolo “Lei mi parla ancora”, che offre scorci di vita coniugale dell’autore e di sua moglie, ormai defunta, per ricordarla, ma soprattutto perchè l’amore nei suoi confronti è ancora tanto forte da sentirla ancora accanto a sè. Il prossimo libro non ho ancora certezza di quale sarà, ma visto il periodo che sto vivendo credo sarà in merito a tematiche filosofiche o di religione orientale.

Perché un blog? Io amo la cultura. Spinta dal mio desiderio di scrivere, alla fine del liceo (ho completato l’indirizzo di Scienze Umane), ho iniziato un forte lavoro di studio da autodidatta che mi ha portato a conoscenza di tutte quelle cose che ha scuola non si studiano, ma che servivano al mio animo per placare la mia sete di conoscenza. Da molti anni ho deciso di scrivere un blog, prima su piattaforme precedenti, per condividere al mondo le curiosità che ho imparato in questi anni. Inoltre per me, come ribadisco sempre, ho creato Storyteller’s Eye Word perchè volevo un mondo in cui potermi rifugiare e dove sentirmi veramente libera, me stessa.

Detto ciò questi sono i blogger e i loro blog che nomino:

  • Giacomo Manini di http://giacomomanini.com/ (IL BLOG DELLO SCRITTORE): il suo blog, con i suoi articoli alle prime ore del giorno sono un modo meraviglioso per iniziare al meglio le mie giornate di lavoro. Sa sempre ispirarmi e portare in me sani momenti di riflessione.
  • Nonna Pitilla di https://cucinandopoesie.wordpress.com/ (CUCINANDO POESIE) : le sue poesie sono sempre bellissime, quando vedo la notifica nella parte di reading di WordPress sono sempre felice di fare una nuova lettura dal suo blog. Ad ogni post, un sentimento di empatia recondito mi invade.
  • Sonia Gioia di https://cucinabilivisioni.wordpress.com/ ( CUCINA IN TUTTI I SENSI) :semplicemente perchè amo la cucina e lei è una persona dolcissima! Le sue ricette si palesano agli occhi del lettore come veri racconti, carichi di emozione, in cui condivide esperienze e sensazioni vissute intorno alla realizzazione di un piatto.
  • Domenico di https://domenickstyle.wordpress.com/ (DOMENICKSTYLE): le sue stesure sono piccoli momenti che scaldano il cuore, dove il romanticismo, nella sua forma più pura e concreta vive nell’animo del lettore. Per me, da sempre affine al paradiso dell’amore, è un luogo sacro, in cui amo tornare.
  • Yleniaely di https://lartenellanima.home.blog/ (L’ARTE NELL’ANIMA): La grafica del blog è molto bella e lei stessa è meravigliosa, nonché una mia stimata follower. In primo piano risaltano le emozioni con storie, riflessioni, pensieri.

Con queste parole concludo, mi sono divertita davvero tanto! Un abbraccio grande a tutti! Se è cosa gradita fatemi gli auguri per il mio compleanno nei commenti o perchè no attraverso la mail, che trovate nei contatti!

Sempre Vostra, Storyteller.

Annunci
Annunci