LIBERO PENSIERO: L’ARRIVO DELL’AUTUNNO. (13 ottobre 2021)

Annunci

Un Saluto a tutti, Cari Lettori! Ieri non stavo particolarmente bene e questo è stato il motivo per cui ho deciso di non pubblicare questo articolo e dedicarmi ad un tempestiva e veloce guarigione. Devo ammettere che questa strategia mi ha permesso di recuperare le forze necessarie, facendo tutto ciò che di consueto porto a termine nel corso della giornata. Questo è uno degli articoli che più attendo con ansia nel corso dell’anno perchè, forse i veterani del blog lo sanno, l’autunno è la mia stagione preferita. Adoro riflettere e lasciar scorrere i pensieri con le immagini dell’autunno nella mente. Pensare alla propria stagione preferita è sempre un toccasana dal mio punto di vista, ti fa ripartire dopo brevi pause con grande leggerezza e serenità. Questo è uno dei metodi che uso maggiormente per restare più rilassata possibile, insieme alla classica meditazione. Meditare però è una pratica che richiede tempo e spesso si fa solo quando c’è questa condizione o quando ne sentiamo davvero il bisogno. Invece per pensare basta una manciata di minuti al giorno. E l’autunno è un pensiero bellissimo, a tratti magico. La natura si colma di colori caldi e piacevoli, nelle case si accedono camini e stufe, si fanno piacevoli passeggiate al parco, in compagnia spesso dei nostri amici a quattro zampe. In autunno non si vive il caos dell’estate o dell’inverno, soprattutto durante il periodo natalizio. Si può godere di un clima rilassato, i bambini sono a scuola, i musei sono quasi sempre vuoti, tutto assume una nuova sfumatura. E poi ci sono le castagne, i funghi, iniziano a cresce le verdure invernali, quelle perfette per cucinare zuppe e minestroni, che non so voi ma regalano sempre un senso di casa e famiglia. Vorrei concludere con una citazione, che più di alte mi ha colpito per la sua semplicità e senso di verità. E’ opera di Lauren DeStefano e cita: “L’autunno è sempre stata la mia stagione preferita. Il tempo in cui tutto esplode con la sua ultima bellezza, come se la natura si fosse risparmiata tutto l’anno per il gran finale. Non ho mai pensato di avere paura dell’autunno.” Mai nulla è stato per me più vero, il gran finale di Madre Natura in uno spettacolo di colori affascinante. Ma ditemi liberamente la vostra! Cosa pensate di questa stagione? Quale stagione è la vostra preferita? Come sapete ogni opinione e testimonia e ben accetta! Vi ricordo dunque di lasciare una stella e di votare per Storyteller’s Eye Word su Net-Parade! Basta cliccare nella barra blu sotto l’articolo o nei banner blu in home page e confermare. È possibile votare un numero illimitato di volte, basta attendere 60 minuti tra una votazione e l’altra. Un abbraccio a tutti!

Annunci

Greetings to all, Dear Readers! Yesterday I was not feeling particularly well and this was the reason why I decided not to publish this article and dedicate myself to a timely and fast recovery. I must admit that this strategy allowed me to regain the necessary strength, doing everything I usually accomplish during the day. This is one of the articles that I look forward to most of the year because, perhaps the veterans of the blog know, autumn is my favorite season. I love to reflect and let my thoughts flow with the images of autumn in my mind. Thinking about your favorite season is always a panacea from my point of view, it makes you restart after short breaks with great lightness and serenity. This is one of the methods I use most to stay as relaxed as possible, along with classic meditation. Meditation, however, is a time-consuming practice and is often done only when this condition exists or when we really feel the need for it. Instead, a handful of minutes a day is enough to think. And autumn is a beautiful thought, sometimes magical. Nature is filled with warm and pleasant colors, in the houses you can access fireplaces and stoves, you can take pleasant walks in the park, often in the company of our four-legged friends. In autumn you don’t experience the chaos of summer or winter, especially during the Christmas period. You can enjoy a relaxed atmosphere, the children are at school, the museums are almost always empty, everything takes on a new nuance. And then there are chestnuts, mushrooms, winter vegetables start to grow, the perfect ones for cooking soups and minestrone, which I don’t know about you but always give a sense of home and family. I would like to conclude with a quote, which most impressed me for its simplicity and sense of truth. It is the work of Lauren DeStefano and she quotes: “Autumn has always been my favorite season. The time when everything explodes with its ultimate beauty, as if nature had spared itself all year for the grand finale. Not I ever thought I was afraid of autumn. ” Nothing has ever been more true to me, the grand finale of Mother Nature in a fascinating spectacle of colors. But tell me yours freely! What do you think of this season? Which season is your favorite? As you know every opinion and testifies and well accepts! So I remind you to leave a star and vote for Storyteller’s Eye Word on Net-Parade! Just click in the blue bar below the article or in the blue banners on the home page and confirm. You can vote an unlimited number of times, just wait 60 minutes between one vote and the next. Hugs to all!

Sempre Vostra, Storyteller.

Always Yours, Storyteller.

classifica

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...