I CONSIGLI DI STORYTELLER’S EYE: SEGNALAZIONE “FUORI TEMPO”. (28 giugno 2021)

Annunci

Un Saluto a tutti, Cari Lettori. Oggi, con mia grande gioia, vi segnalo l’opera dell’autrice Maria Dell’Anno, nel titolo “Fuori Tempo”. Il romanzo è stato pubblicato dalla casa editrice Eretica nell’aprile 2021. Ringrazio dunque casa editrice e autrice per avermi concesso il materiale di segnalazione. Lascio in seguito sinossi dell’opera, foto della copertina e biografia dell’autrice.Con queste parole concludo, vi ricordo di lasciare una stella e di votare per Storyteller’s Eye Word su Net-Parade! Basta cliccare nella barra blu sotto l’articolo o nei banner blu in home page e confermare. È possibile votare un numero illimitato di volte, basta attendere 60 minuti tra una votazione e l’altra. Un abbraccio a tutti!

Spesso ho l’impressione che ciò che ci accade non sia governato né dall’onnisciente destino, né dall’insignificante caso; spesso mi sembra che sia solo una questione di tempismo. Spesso mi succede di constatare che se un determinato avvenimento capita ad una persona in un certo momento della sua esistenza, le cose vanno in un modo. Se, però, quello stesso avvenimento capita a quella stessa persona in un altro momento – quando le circostanze personali ed esterne sono diverse – inevitabilmente le cose andranno diversamente.E a volte molto diversamente.Ma questo non si può mai sapere prima. Sarebbe troppo facile. Lo si scopre sempre dopo.Solo dopo.E allora non puoi fare a meno di domandarti:“E se…”

Questa storia racconta l’incontro tra due vite, la ricerca della libertà, la sfida al destino, la passione per la letteratura.Torino, 2009. Cristina è una venticinquenne che lavora in una libreria, adorando l’odore dei libri e sognando le infinite storie che ogni giorno la circondano. La sua storia, quella con la “s” maiuscola, quella che merita di essere raccontata, inizia però quando decide di seguire all’università un corso sul diritto alla salute e al rifiuto delle terapie sanitarie tenuto dal professor Richard McAllister, newyorkese cinquantenne. Le loro due vite si incontrano e si scontrano nella passione per la letteratura da un lato, e nello studio della drammatica realtà italiana al momento della morte di Eluana Englaro dall’altro. Cercano di afferrare la loro occasione di vita insieme, nonostante l’età, la distanza. E il destino. Perché la vita non è mai semplice e lineare, segue percorsi tortuosi, per caso o per destino, e ciò che si può fare è solo riuscire a cogliere l’occasione giusta quando si presenta, prima che il momento passi e la nostra chance svanisca.

L’AUTRICE:

Maria Dell’Anno è giurista, criminologa e soprattutto scrittrice. Solo quando scrive sente che sta facendo ciò per cui è nata. Ha vissuto a Milano, Roma, Ferrara e ancora non ha finito di traslocare. Tuttavia adora Torino, città dove ambienta i suoi romanzi. Ha pubblicato il romanzo “Troppo giusto quindi sbagliato” (Ed. Le Mezzelane, 2019) e il saggio “Se questo è amore. La violenza maschile contro le donne nel contesto di una relazione intima” (Ed. LuoghInteriori, 2019). Ha vinto vari premi letterari e suoi racconti sono pubblicati in antologie. Scrive articoli su NoiDonne.org.

Annunci

Greetings to all, Dear Readers. Today, to my great joy, I would like to point out the work of the author Maria Dell’Anno, in the title “Fuori Tempo”. The novel was published by the Eretica publishing house in April 2021. I therefore thank the publishing house and author for having granted me the reporting material. I leave a synopsis of the work, cover photo and biography of the author afterwards. With these words I conclude, I remind you to leave a star and vote for Storyteller’s Eye Word on Net-Parade! Just click in the blue bar below the article or in the blue banners on the home page and confirm. You can vote an unlimited number of times, just wait 60 minutes between one vote and the next. Hugs to all!

I often have the impression that what happens to us is governed neither by omniscient destiny, nor by insignificant chance;
it often seems to me that it’s just a matter of timing.
It often happens to me that if a certain event happens to a person at a certain moment of his existence, things go one way.
But if that same event happens to that same person at another time – when personal and external circumstances are different – things will inevitably turn out differently, and sometimes very differently, but you can never know this before.
It would be too easy.
It always turns out later, only later, and then you can’t help but wonder: “What if …”

This story tells the encounter between two lives, the search for freedom, the challenge of destiny, the passion for literature. Turin, 2009. Cristina is a 25-year-old who works in a bookshop, adoring the smell of books and dreaming of the infinite stories that surround it every day. Her story about her, the one with a capital “s”, the one that she deserves to be told, begins when she decides to attend a course at the university on the right to health and refusal of health therapies held by Professor Richard McAllister 50-year-old New Yorker. Their two lives meet and collide in the passion for literature on the one hand, and in the study of the dramatic Italian reality at the moment of Eluana Englaro’s death on the other. They try to grab their chance to live together, despite the age, the distance and fate. Because life is never simple and straightforward, it follows tortuous paths, by chance or by destiny, and what we can do is only be able to seize the right opportunity when it presents itself, before the moment passes and our chance vanishes.

THE AUTHOR:

Maria Dell’Anno is a jurist, criminologist and above all a writer. Only when she writes does she feel that she is doing what she was born to do.
She has lived in Milan, Rome, Ferrara and she still hasn’t finished moving. However, she adores Turin, the city where she sets her novels.
You have published the novel “Too right then wrong” (Ed. Le Mezzelane, 2019) and the essay “If this is love. Male violence against women in the context of an intimate relationship “(Ed. LuoghIniori, 2019). She has won various literary awards and her short stories are published in anthologies.
She writes articles on NoiDonne.org.

Sempre Vostra, Storyteller.

Always Yours, Storyteller.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...