VIAGGI: LA SECONDA BATTAGLIA DI MARCELLAE.

Annunci

Un Saluto a tutti, Cari Lettori! Nonostante questo articolo viene pubblicato solitamente al mercoledì è il primo che scrivo. Indubbiamente, per corposità e temi trattati, è molto impegnativo per me e voglio essere certa di averlo pronto per la pubblicazione per la data stabilita. Continuiamo quindi a parlare di battaglie rilevanti per l’Impero bizantino di cui troppo spesso si parla poco. In questo caso, come ci suggerisce il titolo, parleremo della Battaglia di Marcellae, risalente al 792 d.C. Ma procediamo con ordine. Questa volta protagonisti sono i Bulgari, che già nel corso degli anni precedenti minacciava il potere di Costantinopoli, all’epoca sotto il comando di Costantino VI. Infatti, dopo un iniziale periodo di turbolenze interne, il popolo bulgaro decise di assediare i territori bizantini nella valle del fiume Struma. L’azione si concluse con la sconfitta di quest’ultimi nel 789. L’imperatore bizantino tentò dunque di arginare il problema lanciando una campagna nella Tracia settentrionale, ma due anni dopo si vide costretto a ritirarsi. Decide dunque di dare inizio ad una nuova campagna nel 792. L’imperatore guidò il suo esercito verso nord fino ad incontrare l’esercito bulgaro nei pressi di Marcellae, sotto la comando di Khan Kardam. Secondo quanto scrisse Teofane il Confessore, storico e cronista dell’epoca, l’imperatore era stato convinto a combattere contro i Bulgari da una serie di astrologi che videro nelle stelle la vittoria del suo esercito. Costantino non aveva però previsto il terreno scosceso e impervio del territorio di Marcellae, aspetto fortemente considerato dai nemici chi decisero di nascondere una sezione a cavallo nei pressi delle colline circostanti al territorio designato alla battaglia. Messa la cavalleria in azione, i bizantini si trovano presto nella condizione di non poter più tornare nel loro forte. Ciò destò numerose perdite per l’esercito bizantino e lo stesso Costantino venne cacciato dal campo di battaglia. Ormai sconfitto, Costantino si vide costretto a pagare ingenti somme di denaro annuali ai Bulgari, affinché non fosse il nuovo attaccato dagli stessi. Nel 796 però interruppe il pagamento e ciò causò lo scoppio di una nuova battaglia con la conseguenza di numerose sconfitte per i bizantini. In seguito Costantino fu rovesciato da sua madre Irene e Khan Kardam venne assassinato tra il 796 e l’802. Ad egli seguì l’imperatore Khan Krum, sotto il quale impero bulgaro visse un periodo di prosperità e forza bellica, aspetto rilevante visto le numerose successive sconfitte ai danni dei bulgari.Con queste parole concludo, vi ricordo di lasciare una stellina, un commento e di votare per Storyteller’s Eye Word su Net-Parade! Basta cliccare nella barra blu sotto l’articolo o nei banner blu in home e confermare. E’ possibile votare un numero illimitato di volte, basterà attendere 60 minuti tra un voto e quello successivo. Un abbraccio a tutti!

Annunci

Greetings to all, Dear Readers! Although this article is usually published on Wednesdays it is the first I write. Undoubtedly, due to its body and topics covered, it is very demanding for me and I want to be sure to have it ready for publication by the established date. We therefore continue to talk about battles relevant to the Byzantine Empire which too often little is said about.
In this case, as the title suggests, we will talk about the Battle of Marcellae, dating back to 792 AD.
But let’s proceed in order.
This time the protagonists are the Bulgarians, who already in the previous years threatened the power of Constantinople, at the time under the command of Constantine VI. In fact, after an initial period of internal turbulence, the Bulgarian people decided to besiege the Byzantine territories in the Struma river valley. The action ended with the defeat of the latter in 789. The Byzantine emperor therefore tried to stem the problem by launching a campaign in northern Thrace, but two years later he was forced to retire. He therefore decides to start a new campaign in 792. The emperor led his army north to meet the Bulgarian army near Marcellae, under the command of Khan Kardam.
According to what Theophanes the Confessor, historian and chronicler of the time, wrote, the emperor had been convinced to fight against the Bulgarians by a series of astrologers who saw the victory of his army in the stars. Constantine, however, had not foreseen the steep and impervious terrain of the territory of Marcellae, an aspect strongly considered by the enemies who decided to hide a section on horseback near the hills surrounding the territory designated for the battle.
Once the cavalry was put into action, the Byzantines soon found themselves in the position of not being able to return to their fort. This caused numerous losses for the Byzantine army and Constantine himself was expelled from the battlefield.
By now defeated, Constantine was forced to pay huge sums of money annually to the Bulgarians, so that he was not the new one attacked by them.
In 796, however, he interrupted the payment and this caused the outbreak of a new battle with the consequence of numerous defeats for the Byzantines.
Later Constantine was overthrown by his mother Irene and Khan Kardam was assassinated between 796 and 802. He was followed by the Emperor Khan Krum, under whom the Bulgarian Empire lived a period of prosperity and military strength, an important aspect given the numerous successive defeats against the Bulgarians. With these words I conclude, I remind you to leave a star, a comment and to vote for Storyteller’s Eye Word on Net-Parade! Just click in the blue bar under the article or in the blue banners on the home page and confirm.
It is possible to vote an unlimited number of times, just wait 60 minutes between one vote and the next. Hugs to all!

Sempre Vostra, Storyteller.


Always Yours, Storyteller.

sito

Categorie:VIAGGI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...