LIBERO PENSIERO: CONSIDERAZIONI IN MERITO ALLA PRIMA SETTIMANA D EL MESE CONSAPEVOLE. (5 aprile 2021)

Annunci

Un Saluto a tutti, Cari Lettori! In questo articolo vi parlerò di come é trascorsa questa prima settimana del Mese Consapevole. Questa riflessione terrà conto del fatto che i giorni di Pasqua e Pasquetta li ho passati in serenità, in modo poco produttivo. Non considero ciò un vero e proprio difetto o sbaglio, anche perché era già preventivato, ma procediamo con ordine. Sapevo bene che sarebbe stato difficile eliminare l’uso ricreativo dei social è sostituire quest’attività impegnando il tempo in modo consapevole, e nemmeno mi aspettavo la perfezione dopo una settimana. Indubbiamente le novità inserire nella mia routine mi permettono di valutare conseguenze ed errori rispetto a quanto d’abitudine in precedenza. In primis ho scoperto fin da subito, che il mio livello di stanchezza era davvero alto. Di sicuro la stanchezza la sentivo anche prima, ma ne ho preso maggiore consapevolezza. Ogni pomeriggio il sonno pervadeva le mie giornate, inficiando il mio standard produttivo su vari fronti. Per questa ragione, visto che alla mattina la sveglia é alle 7, cercherò tutte le sere di addormentarmi per le 23, sperando in breve di recuperare un corretto ritmo sonno/veglia. Inoltre pochi giorni fa mi è arrivata a casa la mia nuova sveglia. Ammetto di avere difficoltà a comprenderne il funzionamento. Essa infatti non é touch né tanto meno un palmare. Sono cinque tasti, ognuno con mille usi e combinazioni, e la semplice azione di impostare la sveglia non l’ho ancora assimilata, nonostante abbia ripetuto meticolosamente quanto riportato nelle istruzioni. Per fortuna, mi sveglio da sola all’ora giusta. Ad ogni modo spero entro la fine della prossima settimana di riuscire nell’impresa. Un valido aiuto, soprattutto contro il sonno, é fare meditazione appena sveglia. Acquisisco ogni giorno dalla pratica costante molta energia e serenità. Ad ogni modo, come ho scritto nel post introduttivo, la sveglia é uno strumento importante è con l’acquisizione del suo corretto utilizzo, mi consentirà di spegnere il telefono di notte e accenderlo alla mattina più tardi, quando dovrò iniziare le attività del blog. Spero a breve di comprare anche un timer, che faciliterebbe l’ organizzazione dei tempi da dedicare alle varie attività. Con queste parole concludo, vi ricordo di lasciare una stellina, un commento e di votare per Storyteller’s Eye Word su Net-Parade! Basta cliccare nella barra blu sotto l’articolo o nei banner blu in home e confermare. E’ possibile votare un numero illimitato di volte, basterà attendere 60 minuti tra un voto e quello successivo. Un abbraccio a tutti!

Annunci

Greetings to all, Dear Readers! In this article I will talk about how this first week of the Aware Month went by. This reflection will take into account the fact that I spent the days of Easter and Easter Monday in serenity, in an unproductive way. I don’t consider this a real flaw or mistake, also because it was already budgeted, but let’s proceed in order. I knew well that it would be difficult to eliminate the recreational use of social media and replace this activity by committing time in a conscious way, and I did not even expect perfection after a week. Undoubtedly the novelties included in my routine allow me to evaluate consequences and errors with respect to what I used to previously. First of all, I immediately discovered that my level of fatigue was really high. Certainly I felt tired even before, but I became more aware of it.
Every afternoon sleep pervaded my days, affecting my production standard on various fronts. For this reason, since the alarm clock is at 7 in the morning, I will try to fall asleep at 11 every night, hoping in a short time to recover a correct sleep / wake rhythm. Also a few days ago my new alarm clock arrived at my house.
I admit that I have a hard time understanding how it works. In fact, it is neither touch nor a palmtop.
There are five keys, each with a thousand uses and combinations, and the simple action of setting the alarm I have not yet assimilated, despite having meticulously repeated what is reported in the instructions. Fortunately, I wake up alone at the right time. In any case, I hope to succeed in the enterprise by the end of next week.
A valid help, especially against sleep, is to do meditation as soon as you wake up. I acquire a lot of energy and serenity from constant practice every day.
Anyway, as I wrote in the introductory post, the alarm clock is an important tool and with the acquisition of its correct use, it will allow me to turn off the phone at night and turn it on in the morning later, when I have to start the activities of the blog. I hope to buy a timer soon, which would facilitate the organization of the time to devote to the various activities. With these words I conclude, I remind you to leave a star, a comment and to vote for Storyteller’s Eye Word on Net-Parade!
Just click in the blue bar under the article or in the blue banners on the home page and confirm. It is possible to vote an unlimited number of times, just wait 60 minutes between one vote and the next. Hugs to all!

Sempre Vostra, Storyteller.

Always Yours, Storyteller.

web

2 pensieri riguardo “LIBERO PENSIERO: CONSIDERAZIONI IN MERITO ALLA PRIMA SETTIMANA D EL MESE CONSAPEVOLE. (5 aprile 2021)

Rispondi a franco montanaro / copywriter Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...