EMPATIA: GLI ESORDI DEI BEATLES. (17 marzo 2021)

Annunci

Un Saluto a tutti, Cari Lettori! Con questo articolo faremo un balzo indietro agli inizi degli anni ’60. Parlando in particolare di rock alcuni grandi talenti del settore si si erano già affermati sul panorama mondiale, tra cui i grandi Elvis, Jerry Lee Lewis e Little Richard. Nonostante ciò, che noi sappiamo, il rock aveva ancora molto da dire e soprattutto, aveva molto da stupire con una vera e propria rivoluzione musicale. Il rock originale, nato negli Stati Uniti, vedeva un prima fase di declino, ma al contrario stata prendendo fama e popolarità in Inghilterra.. In breve tempo numerosi artisti del Regno Unito iniziano a dettate legge nel mercato discografico europeo e americano. Nascerà così una vera “British invasion”.
La prima fase di questa nuova stagione si verificò tra il 1964 e il 1967, quando s’imposero sulla scena grandi rock band, tutt’ora molto famose, come i The Rolling Stones e i The Who. Tra questi spiccavano però quattro giovani ragazzi di Liverpool. Tutto iniziò nella chiesetta di Saint Peter, nei sobborghi della città. Qui il sedicenne John Lennon, allora chitarrista dei Quarrymen, incontrò il quindicenne Paul McCartney, ammesso nella band come bassista. Seguì l’ingresso nel 1958 del chitarrista George Harrison, amico di McCartney e due anni dopo del batterista Pete Best. Iniziarono a esibirsi per i locali di Liverpool con il nome di Johnny and the Moondogs e successivamente, dopo l’ingresso del bassista Stuart “Stu” Sutcliffe, come Long John & The Silver Beetles e The Beat Brothers. Il nome che tutti conosciamo arrivò nel 1960 con il concerto di Amburgo, il primo grande concerto della band. Il termine The Beatles, doveva essere storpiato, la pronuncia corretta era infatti “beetle” (scarafaggio), sottolineando con il termine “beat” (“battere”, “picchiare”) che la loro musica rock colpiva duro. Il primo disco fu inciso dalla Parlophone Records dopo l’addio di Best, sostituito da Richard Parkin Starkey, in arte Ringo Starr. Il titolo era “Please, please me”, dall’omonimo singolo uscito l’anno precedente e balzato ai vertici delle classifiche, e fu reso disponibile al pubblico il 22 marzo del 1963. In copertina spaccava l’immagine dei “Fab four”, i “favolosi quattro”, il loro soprannome più celebre, ritratti nella tromba delle scale degli “studios”. Da allora prese piede la “Beatles mania”. Tutti volevano vestire come loro e tra i più giovani scattò anche la mode della capigliatura a caschetto, per cui diventarono un icona dell’epoca.Con queste parole concludo, vi ricordo di lasciare una stellina, un commento e di votare per Storyteller’s Eye Word su Net-Parade! Basta cliccare nella barra blu sotto l’articolo o nei banner blu in home e confermare. E’ possibile votare un numero illimitato di volte, basterà attendere 60 minuti tra un voto e quello successivo. Un abbraccio a tutti!

Annunci

Greetings to all, Dear Readers! With this article we will take a leap back in the early 1960s. Speaking in particular of rock some great talents in the sector had already established themselves on the world scene, including the great Elvis, Jerry Lee Lewis and Little Richard. Despite this, as we know, rock still had a lot to say and above all, it had a lot to amaze with a real musical revolution. The original rock, born in the United States, saw a first phase of decline, but on the contrary was taking fame and popularity in England.. In a short time many artists from the United Kingdom began to dictate the law in the European and American record market. Thus a real “British invasion” will be born.
The first phase of this new season occurred between 1964 and 1967, when great rock bands, still very famous, such as The Rolling Stones and The Who, took the stage. Among them, however, were four young Liverpool boys. It all started in the small church of Saint Peter, in the suburbs of the city. There, 16-year-old John Lennon, then guitarist of the Quarrymen, met 15-year-old Paul McCartney, who was admitted to the band as a bassist. This was followed by the entry in 1958 of guitarist George Harrison, a friend of McCartney’s and two years later of drummer Pete Best. They began performing for Liverpool venues under the name Johnny and the Moondogs and later, after the entry of bassist Stuart “Stu” Sutcliffe, such as Long John & The Silver Beetles and The Beat Brothers. The name we all know came in 1960 with the Hamburg concert, the band’s first major concert. The term The Beatles, had to be crippled, the correct pronunciation was in fact “beetle”, emphasizing with the term “beat”, “beat”) that their rock music hit hard. The first album was recorded by Parlophone Records after Best’s departure, replaced by Richard Parkin Starkey, aka Ringo Starr. The title was “Please, please me”, from the single of the same name released the previous year and jumped to the top of the charts, and was made available to the public on March 22, 1963. On the cover he smashed the image of the “Fab four”, the “fabulous four”, their most famous nickname, portrayed in the stairwell of the “studios”. Since then, the “Beatles mania” has taken hold. Everyone wanted to dress like them and among the youngest he also snapped the fashion of helmet hair, so they became an icon of the time. With these words I conclude, I remind you to leave a starlet, a comment and vote for Storyteller’s Eye Word on Net-Parade! Just click in the blue bar below the article or in the blue banners at home and confirm. It is possible to vote an unlimited number of times, just wait 60 minutes between votes. A hug to everyone!

Sempre Vostra, Storyteller.

Always Yours, Storyteller.

sito

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...