DIARIO DI LIBERO PENSIERO: PARTE DI ME. (19 Febbraio 2021)

Annunci

Un Saluto a tutti, Cari lettori! Oggi è venerdì e sono pronta a condividere con voi una nuova pagina di DIARIO. Forse, vista la natura della rubrica più che semplice condivisione si tratta di un piccolo sfogo, uno spazio per me, per confidarmi liberamente. Non posso negare l’importanza che questo blog riveste per il mio equilibrio, un momento che non posso e non voglio negarmi. Il magico mondo di Storyteller’s Eye Word e tutto ciò che concerne la scrittura creativa, mi proteggono, mi salvano dalla tristezza e dallo sconforto. Dico tutto questo sulla base delle esperienze pregresse. Purtroppo, come tutti, ho avuto esperienze difficili da superare, ma scrivere mi ha dato modo di rinascere e rafforzarmi dai miei stessi drammi. Scrivere ti permette di confrontarti con il tuo io interiore, di comprendere il tuo dolore, di scavare fino alla sua origine. Ogni pagina la mente riflette un pò di piú, riesci a distendere i fitti nodi della matassa. Lo stesso lo fai con la lettura, anche se in modo differente. Tu sei il soggetto indiretto dell’opera, ti reincarnarmi in quel personaggio che come te vive i tuoi stessi problemi ed emozioni. Alla fine credo che il motivo per uno scrittore vero scrive é proprio questo. Poi ci sono quelli che lo fanno per fama o soldi, ma non mi riferisco a loro. Scrivere è un atto d’amore per sè stessi, una specie di terapia concessa alla propria persona e al prossimo. A volte senza rendersene conto, lo scrittore sa essere un grande dispensatore di consigli. È così: scrivere é una parte fondamentale di me e che nessuno potrà negare, nonostante le lotte le discussioni basate su inutili stereotipi. Detto ciò vi do questo consiglio. Quando siete tristi o particolarmente felici, anziché soffrire senza una logica, iniziate la lettura di un libro che vi piace o buttate giú qualche riga. Non è necessario avere particolari doti di scrittura, sono riflessioni che terrete per voi. Scrivete di getto senza riflettere sulla forma, sicuramente vi gioverà. A volte bastano poche parole per liberarvi dallo sconforto. Se avete provato o avete intenzione di provare, scrivetelo nei commenti. Per ora concludo, vi ricordo di lasciare una stellina, un commento e di votare per Storyteller’s Eye Word su Net-Parade! Basta cliccare nella barra blu sotto l’articolo nei banner blu in home e confermare. E’ possibile votare un numero illimitato di volte, basterà attendere 60 minuti tra un voto e quello successivo. Un abbraccio a tutti!

Greetings to all, dear readers! Today is Friday and I am ready to share with you a new page of DIARIO. Perhaps, given the nature of the column more than just sharing it is a small outburst, a space for me, to confide freely. I cannot deny the importance that this blog has for my balance, a moment that I cannot and do not want to deny myself. The magical world of Storyteller’s Eye Word and everything about creative writing, protect me, save me from sadness and despair. I say all this on the basis of previous experience. Unfortunately, like everyone else, I had difficult experiences to overcome, but writing gave me the opportunity to be reborn and strengthened by my own dramas. Writing allows you to confront your inner self, to understand your pain, to dig to its origin. Every page the mind reflects a little more, you can unwind the dense knots of the hank. You do the same with reading, even if differently. You are the indirect subject of the work, you reincarnate me in that character who like you lives your own problems and emotions. In the end I think the reason for a real writer writes is just that. Then there are those who do it for fame or money, but I’m not talking about them. Writing is an act of self-love, a kind of therapy granted to one’s person and neighbour. Sometimes without realizing it, the writer knows how to be a great dispenser of advice. It is thus: writing is a fundamental part of me and that no one will be able to deny, despite the struggles the discussions based on useless stereotypes. Having said that, I give you this advice. When you’re sad or particularly happy, instead of suffering without logic, start reading a book you like or throw a few lines down. It is not necessary to have particular writing skills, they are reflections that you will keep for you. Write by jet without thinking about the shape, it will surely benefit you. Sometimes it only takes a few words to free you from despair. If you have tried or are going to try it, write it in the comments. For now, I’ll remind you to leave a starlet, a comment and vote for Storyteller’s Eye Word on Net-Parade! Just click in the blue bar below the article in the blue banners on home and confirm. It is possible to vote an unlimited number of times, just wait 60 minutes between votes. A hug to everyone!

Sempre Vostra, Storyteller.

Always Yours, Storyteller.

siti

7 pensieri riguardo “DIARIO DI LIBERO PENSIERO: PARTE DI ME. (19 Febbraio 2021)

  1. Buon pomeriggio carissima! 🥰 Mi sono rivista tantissimo, scrivere mi aiuta moltissimo a superare i momenti più tristi, dopo aver scritto mi sento subito meglio! ❤️❤️❤️ Un abbraccio fortissimo! ❤️🤗❤️💕💕💕

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...