LIBERO PENSIERO EXTRA: CITANDO VERNE. (20 gennaio 2021)

Annunci

Un Saluto a tutti, Cari Lettori! Con questo breve post vi parlerò di alcune frasi interessanti selezionate da me e pronunciate dal grande Jules Verne, autore di quelli che forse sono i più bei romanzi d’avventura di tutti i tempi. Tra questi, citato nell’articolo precedente a questo, che vi consiglio assolutamente di leggere, l’opera “Il Giro del mondo in 80 giorni”, un vero classico senza tempo. La prima che vi cito è a me particolarmente cara e sentita. Come sapete nutro da anni una profonda passione per i gatti, tanto che sul profilo Instagram è diventato una sorta di tema fastidioso che insegue post e storie! Ma a parte la piccola divagazione ironica, il tema centrale della frase in questione è proprio il gatto. Egli li descrive come spiriti, probabilmente per i loro sguardi, le loro movenze delicate e attente. In effetti non posso dargli torto, sono animali intelligenti, con il quale si può raggiungere una forte affinità, a patto che si rispettino i loro spazi e abitudini. Non sono animali semplici da dominare, ma è proprio questo aspetto che li rende unici! Il senso empatico di Verne si legge palesemente nella seconda citazione. Secondo egli la vita in genere, e con ciò intendo di ogni essere vivente capace di volere, quindi animali e esseri umani, non deve definirsi in una moltitudine di aspetti negativi, bensì il benessere deve regnare, seppur forse con qualche sacrificio. Di certo ognuno di loro deve vivere sereno, lontano da forti traumi e dal senso di “disperazione”, appunto. E’ un nobile ideale, soprattutto per l’epoca. Il pensiero rivolto al prossimo e alle sue esigenze é un pensiero quanto mai moderno. Infine voglio concludere questa serie di citazioni con un’ultima frase, in cui si parla di scienza. I termini con cui essa viene descritta è anche in questo caso moderna e al passo con i tempi. Egli infatti vede la scienza come capace di errori, che forse non sono della stessa ma delle nostre interpretazioni, quelle che gli esseri umani compiono di essa. Ma é proprio dagli stessi errori che si deducono nuove verità e nuove conoscenze. In effetti spesso nel corso della storia sono stati proprio gli errori a costruire e identificare nuove conoscenze. Con queste parole concludo, ne approfitto per ricordarvi di iscrivervi sul blog (www.storytellereyeword.com) e su Instagram (storytellerseyeword) perché raggiunti in contemporanea su entrambe le piattaforme i 500 followers, organizzerò alcuni speciali sul blog piú delle iniziative Instagram e avremo modo insieme di scoprire curiosità tra le piú diverse. Come sempre rispondo ad ogni like e segui. Vi ricordo di lasciare una stellina, un commento e di votare per Storyteller’s Eye Word su Net-Parade! Basta cliccare nella barra blu sotto l’articolo nei banner blu in home e confermare. E’ possibile votare un numero illimitato di volte, basterà attendere 60 minuti tra un voto e quello successivo. Un abbraccio a tutti!

Greetings to all, Dear Readers! With this short post I will tell you about some interesting phrases selected by me and spoken by the great Jules Verne, author of what are perhaps the most beautiful adventure novels of all time. Among these, mentioned in the article before this, which I absolutely advise you to read, the work “The Tour of the World in 80 days”, a real timeless classic. The first one I am going to give you is particularly dear and heartfelt to me. As you know, I have had a deep passion for cats for years, so much so that on instagram profile it has become a kind of annoying theme that chases posts and stories! But apart from the small ironic digression, the central theme of the phrase in question is precisely the cat. He describes them as spirits, probably for their looks, their delicate and attentive movements. In fact, I cannot blame them, they are intelligent animals, with which a strong affinity can be achieved, provided that their spaces and habits are respected. They are not easy animals to dominate, but it is precisely this aspect that makes them unique! Verne’s empathic sense is clearly read in the second quote. According to him, life in general , by which I mean every living being capable of wanting, therefore animals and human beings, must not be defined in a multitude of negative aspects, but well-being must reign, albeit perhaps with some sacrifice. Certainly each of them must live serenely, away from strong traumas and a sense of “despair”, precisely. It is a noble ideal, especially for the time. The thought addressed to others and their needs is a very modern thought. Finally, I would like to end this series of quotations with a final sentence, which talks about science. The terms with which it is described are also modern and in step with the times. In fact, he sees science as capable of mistakes, which perhaps are not of the same but of our interpretations, those that human beings make of it. But it is precisely from the same mistakes that new truths and new knowledge are deduced. In fact, it has often been mistakes throughout history that have built and identified new knowledge. With these words I conclude, I take the opportunity to remind you to subscribe on the blog (www.storytellereyeword.com) and on Instagram (storytellerseyeword) because reached simultaneously on both platforms the 500 followers, I will organize some specials on the blog more than Instagram initiatives and we will have the opportunity together to discover curiosities among the most diverse. As always I respond to every like and follow. I remind you to leave a starlet, a comment and vote for Storyteller’s Eye Word on Net-Parade! Just click in the blue bar below the article in the blue banners on home and confirm. It is possible to vote an unlimited number of times, just wait 60 minutes between votes. A hug to everyone!

Sempre Vostra, Storyteller.

Always Yours, Storyteller.

classifica
Annunci
Annunci

3 pensieri riguardo “LIBERO PENSIERO EXTRA: CITANDO VERNE. (20 gennaio 2021)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...