POST ORDINARIO: SPECIALE COLLABORAZIONE! (5 novembre 2020)

Annunci

Un saluto a tutti, Cari Lettori. Oggi ha inizio un nuovo evento molto interessante di collaborazione. Abbiamo infatti l’onore di avere ospite su Storyteller’s Eye Word la mia collega blogger, nonché anch’essa autrice di racconti e romanzi fantasy, Ilaria Vecchietti. Seguiranno alcuni articoli, ognuno dei quali conterrà la segnalazione di uno dei suoi romanzi. Dopo una ponderata riflessione ho deciso infatti di inserire una sola segnalazione per ogni articolo, per dare lo spazio che merita ad ogni sua produzione. Oggi in particolare ci concentreremo su un suo racconto, dal titolo “L’imperatrice della Tredicesima Terra”. In seguito trovate il comunicato stampa completo di scheda tecnica, sinossi ed estratto del libro. Sono presenti inoltre copertina e dati per l’acquisto. Con queste parole concludo, lasciandovi alla lettura.

DATI ROMANZO “L’IMPERATRICE DELLA TREDICESIMA TERRA”

Copertina del racconto.

TITOLO: L’Imperatrice della Tredicesima Terra
AUTORE: Ilaria Vecchietti
EDITORE: Aletti Editore
DATA DI PUBBLICAZIONE: maggio 2016
GENERE: Romanzo fantasy
NUMERO DI PAGINE: 420
PREZZO CARTACEO: 15,00€


Per l’acquisto contattare in privato l’autrice alla seguente mail:
ila.vecchietti@gmail.com

SINOSSI:
Sono trascorsi mille anni dalla scomparsa di Asteria, l’Imperatrice della Tredicesima Terra, mandata dalle Antiche Divinità delle Stelle per fermare la guerra millenaria che flagellava il Mondo Conosciuto.
In quei lunghissimi secoli le Terre Libere hanno portato avanti una debole resistenza alla sete di potere e di dominio del loro comune nemico… e sarà proprio in quel periodo che una ragazza, senza memoria del suo passato e della sua identità, verrà salvata dalla sua strana prigione. Sul suo corpo dodici diversi simboli che sembrerebbero rappresentare le Antiche Divinità delle Stelle.
Messa al corrente della situazione attuale, inizierà un lungo viaggio (e non solo nei dodici regni, ma anche nel tempo) alla ricerca di se stessa e del suo posto nel mondo.
Inoltre sarà incaricata dal Tramite della Fonte di Luce di ritrovare Asteria… l’unica che potrà salvare nuovamente il Mondo Conosciuto.

ESTRATTO:
«Il Mondo Conosciuto è destinato a finire se tu non ti decidi ad intervenire. Chi sei lo
ricorderai, cosa ti è accaduto lo rammenterai. Rivelare quel che è stato mi è precluso, ma posso svelarti il futuro confuso. L’era dell’oscurità deve scomparire, ma solo quando l’Imperatrice potrà apparire. Le Stelle ritorneranno a brillare, segno che il male incomincia a crollare. L’Imperatrice li richiamerà come fratelli e dal buio delle nebbie risplenderanno i Gemelli. Nei boschi il Capricorno alzerà la sua lancia e il vento riporterà la Bilancia. Le corna del Toro dalla terra insorgeranno e dalle profondità dell’oceano i Pesci giungeranno.
Con mille suoni si desterà l’Aquario e in una tempesta di fulmini anche il Sagittario. Come il sole pure l’Ariete risorgerà e dal ghiaccio eterno il Cancro ritornerà. Il fuoco della guerra rianimerà il Leone e le paludi restituiranno lo Scorpione. Infine le sabbie riconsegneranno la Vergine dal sangue puro, così l’Imperatrice potrà creare uno splendido futuro. Il regno del male cadrà e la libertà ritornerà».

Sempre Vostra, Storyteller.

siti web
Annunci
Annunci


Categorie:POST ORDINARIO

Tag:, , , ,

4 replies

  1. ciao
    mi ricorda molto il film jupiter, un flop dalle autrici di matrix, lo conosci?

    Piace a 1 persona

  2. Ciao!
    Grazie tantissimo per la segnalazione 🙂

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: