LIBERO PENSIERO: PARLO CON VOI LIBERAMENTE. (1 ottobre 2020)

Annunci

Un saluto a tutti cari Lettori! Mi dispiace di non essermi fatta sentire in questi giorni, ma lo ammetto, i problemi non mi sono certo mancati. So che la vostra comprensione è tanta, anche perchè, come me, anche voi siete blogger e non solo. Siete anche membri di una famiglia, compagni di vita, lavoratori e responsabili di tante questioni ed incombenze quotidiane. Sarei ipocrita a dire che il mio problema era scaturito dalla famiglia o dal lavoro, è stato qualcosa di molto più complesso e recondito. La mia psiche è stata molto sotto sforzo, avevo il pensiero costante di un’imminente pubblicazione (della mia raccolta per intenderci, di cui ve ne parlerò in un prossimo articolo) a cui si è accompagnata una questione che talvolta riaffiora: una strana, ma palese, incapacità di comunicare e di essere compresa. Credo sia, da persona che ha approfondito la psicologia e tutto ci che si cela, uno dei malesseri più difficili da gestire. Non a caso ho parlato di

gestione del problema e non di gravità. Di certo una depressione o un esaurimento nervoso hanno un’incidenza ben più forte sul nostro organismo, nulla da obiettare, ma in questo caso hai la piena coscienza e la padronanza di te stessa, nei restanti casi no. E’ come una bolla che ti tiene prigioniera, tu parli e nessuno ti ascolta, non sembra dar peso e valore alle tue parole, parli una lingua incomprensibile al resto del mondo. In questi momenti faccio affidamento principalmente a me stessa. Inutile dire che non sono gli altri il problema, sono io che “mi complico la vita”, la mia sete di conoscenza e di ragione, varca soglie che trascendono i limiti della follia e resto improvvisamente sola. E’ una strana sensazione che non auguro a nessuno. Non è la fine del mondo chiaro, ma si contano i giorni affinchè qualcosa cambi e ritorni tutto alla normalità. Finalmente, dopo anni che manifesto questa strana condizione, ho imparato a gestirla meglio, risolvendo il problema in un decida di giorni. Ora però sono tornata, sto molto meglio, pronta per condividere tante belle storie di nuovo con voi. In questi giorni, tra oggi e domani, voglio condividere un paio di articoli di presentazione di Dipthycha, la raccolta di dittici poetici del mio collega e amico Emanuele Marcuccio, in collaborazione con tanti altri poeti talentosi e con il desiderio recondito di comunicare messaggi e sensazioni per mezzo della poesia. Per approfondire di cosa si tratta tutti su Storyteller’s Eye Word durante la giornata di oggi. Informazioni sui social al momento della pubblicazione. Intanto sto scrivendo un piccolo approfondimento della rubrica di LIBERO PENSIERO EXTRA. Anche in questo caso informazioni al momento della pubblicazione tramite social. Seguite quindi tutte le novità di Storyteller’s Eye Word anche su Instagram (storytellerseyeword) e su Facebook (Storyteller’s Eye). Ora vi saluto, un forte abbraccio a tutti.

Sempre Vostra, Storyteller.

Annunci
Annunci


Categorie:libero pensiero, POST ORDINARIO

Tag:, , ,

8 replies

  1. Mi dispiace per il brutto periodo che stai passando! In bocca al lupo per la tua pubblicazione!

    Piace a 1 persona

  2. Buongiorno carissima, mi dispiace moltissimo ❤️ Ti sono vicina, un grande abbraccio! 🤗😘

    Piace a 1 persona

  3. Ciao, mi spiace per questo periodo che stai attraversando, credo che a tutti coloro che sono creativi, di tanto in tanto accada un periodo di crisi, crisi qpiù o meno svariate, ma con in comune l’ arresto della cratività, non c’ è da stupirsi e tanto meno di spaventarsi, questi momenti come vengono poi vanno per fortuna. Un abbraccio

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: